SELEZIONI CONCLUSE

Selezione ad evidenza pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo indeterminato delle seguenti figure professionali:

– Responsabile della Funzione di Controllo dei Rischi (Risk Management) con i compiti previsti dalle Disposizioni di Vigilanza della Banca d’Italia;
 Quadro direttivo da inserire nell’Ufficio Sviluppo e Consulenza Finanziaria alle Imprese della Società;
 Quadro direttivo da inserire nell’Area Crediti della Società;
– Quadro direttivo da inserire nell’Area Amministrazione della Società.

TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDE SCADUTO  alle ore 13 del 5 Maggio 2020.

I bandi di selezione ed i requisiti di presentazione delle domande di partecipazione sono visionabili cliccando su “Avviso” ed “Autocertificazione titoli”.

Figure professionali
Avviso
Autocertificazione titoli
Calendario Colloqui
Esito graduatoria
Responsabile della Funzione di Controllo dei Rischi (Risk Management) Bando Allegato A Calendario  Elenco
Quadro direttivo da inserire nell’Area Crediti Bando Allegato A Calendario  Avviso
Quadro direttivo da inserire nell’Area Amministrazione Bando Allegato A Calendario  Elenco
Quadro direttivo da inserire nell’Ufficio Sviluppo e Consulenza Finanziaria  Bando Allegato A Calendario  Elenco

Le risposte alle domande sui bandi di selezione sono pubblicate nella sezione faq .

Con il presente avviso la Società garantisce parità e pari opportunità nel rispetto delle disposizioni del D. Lgs. n. 198/2006, per l’accesso al lavoro e per il trattamento sul lavoro.

COMUNICAZIONE IN MERITO ALLA SELEZIONE

Visto il numero delle candidature ricevute entro la scadenza prefissata dagli avvisi di selezione ad evidenza pubblica, per titoli e colloquio, si comunica ai candidati che non sarà effettuata la prova preselettiva di cui all’art. 7 degli avvisi suddetti.

Al momento sono in fase di ultimazione le operazioni di valutazione dei titoli di studio e di servizio/esperienza professionale che ciascun candidato ha dichiarato, ai sensi del D.P.R. 445/2000 nell’apposito Allegato A, così come previsto agli artt. 4 e 7 degli avvisi suddetti.